Carmine Mansi
Character design e Storyboard

Creatore de “L’angolo dell’acquerello”, uno studio privato dove esercita la libera professione di illustratore e fumettista, contemporaneamente porta avanti una personale ricerca pittorica. Consegue i primi studi d’arte al Liceo artistico “Carlo Levi” di Eboli, diplomandosi in discipline pittoriche. Terminati gli studi si trasferisce a Napoli per frequentare L’Accademia di Belle Arti, laureandosi in arti visive. Successivamente, attratto dal linguaggio del fumetto, continua la sua formazione a Napoli nella scuola italiana COMIX. Vincitore del concorso di pittura “Handmade, dipingere la felicità” al Giffoni Film Festival. Nel 2016 si classifica settimo nel concorso “Cartoline del purgatorio” organizzato dall’Accademia di Belle Arti di Napoli. Nel 2017 è primo al concorso di pittura “al Borgo Monticello” a Olevano sul Tusciano. Nel 2018 vanta la collaborazione come illustratore al progetto “Il coraggio di essere io” dove realizza i fondali per il cortometraggio “Hope”, presso L’istituto comprensivo “Matteo Ripa”. Nello stesso anno illustra il libro “Tamburi Parlanti-Bonkò Enchemiyà” di Pasquale Di Lascio. È anche autore del progetto artisti di strada “Sulle orme del gran tour”.